Monday, 2 August 2021
Home / Guide / Video Iene, Nadia Toffa e il trucco dei gestori delle slot

Video Iene, Nadia Toffa e il trucco dei gestori delle slot

Tutti alla ricerca di trucchi slot machine per scaricare le macchinette ma il vero trucco ce l’hanno i gestori delle slot machine bar come spiega Nadia Toffa nel servizio delle Iene del 12 novembre 2013.
Nel video, che troverete a fine articolo, l’inviata del fortunato programma televisivo racconta come alcuni gestori disonesti abbiano accesso alla contabilità delle slot machine presenti nel loro esercizio commerciale e sappiano esattamente quando una macchinetta è in fase di pagamento. Invece di giocare alle macchinette da bar che possono essere truccate ed hanno un payout molto basso iniziate a divertirvi online e dovunque volete con le slot machine online, disponibili anche su versione mobile.

 

Il video di Nadia Toffa Le Iene sulle slot machine

Nel video del servizio della Iena Nadia Toffa un anonimo gestore di un esercizio commerciale racconta  come sia facile “arrotondare” l’incasso scaricando le slot machines presenti nel proprio bar infatti proprio grazie a questa inchiesta si è scoperto che i possessori o gestori delle slot machine possono controllare a distanza le slot machine e capire quando stanno per emettere una vincita più o meno importante.
In qualsiasi momento il gestore può vedere, a distanza, ogni euro che viene giocato sulla macchinetta ed ha anche un’istantanea del conto e della percentuale di probabilità di vincita di ogni mano. Quindi sapendo la percentuale di vincita, il gestore delle slot machine può recarsi direttamente alla slot interessata e giocare vincendo molto facilmente, in più può sempre aprire la slot machine ed utilizzare la chiave in suo possesso per aprire la slot e controllare la situazione contabile fisicamente. Anche in questo caso, se la probabilità di vincità è alta, il gestore inizierà a giocare alla slot machine cercando di svuotarla del tutto.
Ovviamente c’è da considerare che ogni noleggiatore di solito ha più di una slot machine e che in Italia ce ne sono più di 400.000 quindi potete immaginare che giro immenso di soldi per i proprietari o gestori delle slot.
Qualora questa tecnica venisse applicata regolarmente da tutti i gestori la “legge che tutela i giocatori” attraverso un payout del 75% sarebbe pressochè inutile infatti sia i soldi delle vincite sia i restanti andrebbero in mano al gestore della slot da bar

Condividi